India: guida turistica India. Informazioni storiche, geografiche e turistiche India.

India

Sei qui: Home :: India :: :: India


Scheda e Informazioni su INDIA

India: guida turistica India. Informazioni storiche, geografiche e turistiche India

India

La nazione ha cercato di darsi una regolata anche per quanto riguarda la fauna, visto che sta attuando delle leggi per creare delle riserve naturali e dei bischi sacri dove gli animali saranno protetti dai cacciatori.

I primi insediamenti in India risalgono a 50.000 anni fa. In seguito ci furono diverse etnie come quella degli Hundu e quella dei Dravidi. Negli anni successivi governarono questo paese tre grandi imperi : la dinastia dei Maurya,la dinastia dei Kushana ed infine quella dei Gupta.

L’India poi passò di mano prima ai musulmani e poi ai britannici . La nazione divenne uno stato indpendente solo nel 1947 grazie a Gandhi, solo che venne divisa in due : l’ Unione Indiana ed il Pakistan.

Un paese che negli anni ‘ 80 era economicamente molto indietro. Solo negli ultimi anni grazie all’ingresso nel WTO cominciò ad espandersi a livello internazionale. Da dati ufficiali che sono stati mostrati recentemente, si è evidenziato, infatti che il settore terziario domina ormai quello primario e quello secondario, i quali un tempo era un tempo i più prolifici.
Una nazione federale, in cui vi sono ben 23 lingue parlate in tutto il territorio indiano.

La capitale dell’ India è Nuova Delhi
La moteta ufficiale è la Rupia
Le lingue sono l’ Hindi, l’ Inglese e altre 21 lingue

L’ India è la seconda nazione dopo la Cina che presenta il territorio più vasto al mondo, poiché la sua superfice è di quasi 3.000.000 chilometri quadrati.

Uno stato suddiviso in due parti geografiche : la prima area caraterizzata dalla penisola del Deccan che si estende nell'Oceano Indiano tra il Mare Arabico e il Golfo del Bengala e la seconda è invece la pianura continentale che confina a nord con la Cina, il Nepal ed il Bhutan oltre a poter trovare la nota catena montuosa dell’ Himalayana ( importante massiccio dove spiccano vette molto elevate, che possono superare gli 8.000 metri ).

Altre zone famose dell’ India sono quella del Transhimalaya ( area nella quale poteve ammirare un vulcano ancora attivo ) e le colline del Subhimalaya ( area dove vi sono diversi corsi d’acqua ).

Due dei più importanti fiumi dell’ India sono l’ Indo ed il Gange. Bisogna ricordare che in questo paese c’è un clima tropicale, questo perché la catena montuosa dell’ Himalayana, è come uno scudo che non fa passare i venti freddi che provengono dal nord.

In India esiste putroppo il problema della flora. La causa è data dal sovrapopolamento degli abitanti indiani. Sono quasi 1 miliardo, e quindi negli ultimi anni abusano molto dell’ambiente attuando deforestazioni, oltre ad un eccessivo utilizzo delle acque e di desertificazioni.


Interessanti