Guidavacanze, portale turismo, viaggi, vacanze, prenotazione hotel, guide turistiche e reportage di viaggio.

Acqualandia si rinnova tra Tsunami e Surf

"Il nostro obbiettivo è quello di trasformare il parco acquatico in un parco a tema.. diventerà una spiaggia caraibica a mò di vacanza breve.

C'è ne sono un bel pò in Italia, ma tutti utilizzano sabbia di pezzatura spessa che non rende l'effetto della sabbia sotto i piedi e dà anche un pò di fastidio. Noi utilizzeremo sabbia importata dalle zone caraibiche e cureremo al meglio anche gli altri aspetti come rocce, fondali e flora caratteristiche. Sarà per questo aspetto come andare in vacanza nei caraibi."

A parlare è Luciano Pareschi, titolare di Acqualandia, che esprime tutto il suo esntusiamo per il cambiamento che avverrà a breve. Acqualandia, che è già stato premiato per la sesta volta miglior struttura acquatica tra i parchi d'Italia, già l'anno scorso aveva lasciato intravedere qualche spiraglio di cambiamento con la realizzazione del nuovo ingresso e di nuove strutture.


Il parco, che è adatto a tutte le età, si estende su una superficie di 80.000 mq dove sono disponibili 8 Aree. Il parco in tutto conta 26 Attrazioni, 7 speciali spettacoli dal vivo e 7 diverse attività di animazione. Tutto immerso fra fiori e palme, in un atmosfera molto tropicale.

Ora che sembra immininte la trasformazione del parco,è' in progetto la creazione di tsunami beach: una piscina con onde alte più di tre metri che permetterà la pratica del surf e del body board.

Shark Bay, sarà la prima piscina al Mondo in cui non ci sarà sabbia solo all’esterno, ma anche all’interno della piscina. Così, tra le Palme già presenti, i dettagli di tematizzazione con particolari rocce che verranno realizzati, la sabbia chiara e l’acqua trasparente sembrerà veramente di stare in un isola caraibica.

Insomma, quello che all'inizio sembrava solo un'idea sta trasformandosi pian piano nel tema principale della struttura stessa.. al punto che gli ideatori stanno riflettendo sul fatto di cambiare anche il nome. Quello che è sicuro finora è che il divertimento è assicurato!

Articoli collegati

Acqualandia si rinnova tra Tsunami e Surf
Acqualandia si rinnova tra Tsunami e Surf
Il nostro obbiettivo quello di trasformare il parco acquatico in un parco a tema

Interessanti