Klagenfurt: guida turistica Klagenfurt. Informazioni storiche, geografiche e turistiche Klagenfurt.

Klagenfurt

Sei qui: Home :: Austria :: Klagenfurt :: Klagenfurt


Scheda e Informazioni su KLAGENFURT

Klagenfurt: guida turistica Klagenfurt. Informazioni storiche, geografiche e turistiche Klagenfurt

Città (89.500 ab.) dell'Austria, capoluogo della Carinzia, a 446 m sul fiume Glan, in un vasto pianoro sul versante sinistro della vallata della Drava, dominato dalla catena delle Caravanche. Il suo sviluppo risale alla seconda metà del sec. XIX, quando la costruzione di ferrovie ne fece un nodo di comunicazione di primaria importanza con il resto del Paese, l'Italia e la Slovenia, aprendo più ampie prospettive all'industria estrattiva (carbone e ferro), siderurgica e del legno.

Intenso il movimento dei turisti. In agosto, caratteristica fiera del legname e del legno lavorato. In sloveno, Celovec. Sorta nel Medioevo, col nome di Glanfurt, al posto di una località romana chiamata Virunum, si sviluppò solo nel sec. XVI come capitale della Carinzia e più ancora nel XVII, quando una strada la collegò alla Carniola.

Alla fine della I guerra mondiale, l'Austria poté conservarla solo grazie a un plebiscito (1920). Dopo il periodo di annessione alla Germania (1938-45), fu quartier generale delle truppe d'occupazione inglesi. § Dopo l'incendio del 1514 la città venne ricostruita su pianta regolare e fortificata da Domenico Allio. Al sec. XVI risalgono il duomo (SS. Pietro e Paolo), che nonostante la datazione assai tarda (1587-91) è ancora in stile tardogotico; la fontana del Drago (Lindwurmbrunnen, 1590) nella Piazza Nuova; la Landhaus (1574-90).

Del sec. XVIII sono la chiesa delle Elisabettine (1730) e il palazzo del principe-vescovo, di Nikolaus Pacassi (1769-71). Il Museoepiscopale conserva antichità e opere d'arte della Carnia (vetrate gotiche, ecc.).


Interessanti