Losanna, guida turistica Losanna, informazioni turistiche, storiche e geografiche sulla Losanna.

Losanna

Sei qui: Home :: Svizzera :: Losanna :: Losanna


Scheda e Informazioni su LOSANNA

Losanna, guida turistica Losanna, informazioni turistiche, storiche e geografiche sulla Losanna

Città (114.500 ab. secondo unastima del 2000; 288.100 ab. l'agglomerato urbano nel 2000) della Svizzera  , capitale del Cantone di Vaud. Situata  in splendida posizione a 580 m sulla riva settentrionale del lago di Ginevra e attraversata dai fiumi Le Flon e Louve, che la dividono nei quartieri di Cité, Bourg e Saint-Laurent, è importante nodo stradale e ferroviario e vivace centro commerciale con numerosi istituti di credito e assicurativi.

Ricca di attività industriali nei settori alimentare, del mobilio, cartario, grafico, tessile e meccanico, è sede del Tribunale federale della Confederazione dal 1874 e del Comitato Internazionale Olimpico (il Museo Olimpico, inaugurato nel 1993 e premiato nel 1995 dal Consiglio d’Europa come Museo Europeo dell’anno, presenta, oltre a un’ampia documentazione sulla storia dei giochi olimpici, una ricca collezione di opere d’arte ispirate al tema dello sport), centro culturale (università fondata nel 1890) e frequentata stazione climatica. In francese e in tedesco, Lausanne.

Oppidum romano (che dà il nome al lago nella Tabula Peutingeriana), Losanna fu travolta dalle invasioni barbariche e risorse nell'alto Medioevo come città episcopale. Nell'896 il vescovo di Losanna ottenne i diritti comitali di mercato e alla fine del sec. X le monete vescovili sostituirono quelle carolinge. Nel 1011 fu ceduta al vescovo la contea di Vaud. Il potere temporale del vescovo sulla città cominciò a incontrare resistenze tra i borghesi a partire dal sec. XIII: nel 1282 il vescovo fu cacciato da una coalizione di borghesi, di nobili e di ecclesiastici. La lotta dei borghesi contro il potere vescovile proseguì durante il sec. XIV e in queste contese si inserirono attivamente i conti di Savoia, che ottennero dagli imperatori le cariche di vicario imperiale e successivamente di conservatore delle franchigie della città e della chiesa di Losanna. Nel luglio del 1448 venne trasferito a Losanna il Concilio di Basilea e vi rimase fino al 7 aprile 1449. Nel sec. XVI un nuovo orientamento politico si presentò alla città, che nel 1525 si alleò a Berna e a Friburgo.

Ma nel 1536 Berna estese il proprio dominio su Losanna e sul paese di Vaud. Poi vi introdusse il culto protestante. Il dominio bernese ebbe conseguenze negative per l'economia cittadina nel sec. XVII: una crisi del commercio e delle manifatture determinò anche la diminuzione della popolazione. Nel sec. XVIII invece Losanna diventò un centro di attrazione per viaggiatori francesi, inglesi e tedeschi. La Rivoluzione francese ebbe immediate ripercussioni a Losanna, dove giunsero molti emigrati. L'opera di La Harpe, l'intervento francese e poi la mediazione napoleonica fecero di Losanna il capoluogo del Cantone di Vaud. Nel sec. XIX la città visse un notevole sviluppo urbanistico e diventò uno dei maggiori centri della Confederazione.

Il centro antico sorge su un colle intorno alla cattedrale di Notre-Dame, che è il più importante edificio gotico della Svizzera. Iniziata nel 1173 e consacrata nel 1275, presenta cinque torri, interno a tre navate, nartece, coro con deambulatorio; particolarmente notevoli il portale sud del 1240 e il rosone del transetto sud, con bellissima vetrata originaria del 1230 ca. Oltre a numerosi altri edifici gotici (S. Francesco, sec. XIV; castello del Vescovo, sec. XV), la città ne conserva di rinascimentali (Académie; Fontana della Giustizia), barocchi (Municipio, 1674-78, di A. de Crousaz; Collège Scientifique, di R. de Crousaz, 1766-71), neoclassici (Università, Tribunale). § Il Musée Cantonal des Beaux-Arts è una fondamentale raccolta di arte svizzera (quadri, sculture, disegni, stampe) dal sec. XVIII al XX. Vi è poi un buon numero di opere di pittori olandesi e francesi del Sei-Settecento e soprattutto un'eccellente raccolta di moderni, in prevalenza francesi.


Interessanti